Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Sesso e birra è un tema potenzialmente infinito, in America quando uno studente va all’università soltanto per divertirsi si dice che frequenta la facoltà di sesso e birra, poi sempre nelle università c’è chi canta:
San Paolo nella sua lettera agli Efesini
Ha detto: “Egli venne a me in una lucente mezzanotte,
ho finito di scrivere tutte le mie preghiere
Ora tutto quello che voglio è sesso e birra ”
Marco Antonio guardando il corpo morto di Cesare
disse: “Amici, romani, compatrioti, prestatemi orecchio
Non sono venuto qui per lodare Cesare
Sono venuto qui per il sesso e la birra “
Sesso e birra, sesso e birra
Sono le due cose che ci stanno a cuore
Sesso e birra, sesso e birra
Sono le cose che ci piacciono? […]
Charles Dickens ci ha dato “Grandi speranze”
Shakespeare ci ha dato “Amleto” e “Re Lear”
Dostoevskij ci ha dato “Delitto e castigo”
Chi diavolo ci darà sesso e birra […]
Ci piace il sesso e la birra e il sesso e birra
E il sesso e la birra
E il sesso  E la birra
(Pat Mccurdy – Sex And Beer)
E poi c’è chi con il sesso e la birra muore:  uno studio sugli scarafaggi che fanno sesso con una bottiglia di birra fino alla morte ha vinto gli Ig Nobel 2011, i premi assegnati ogni anno dalla rivista Annales of Improbable Research e consegnati a Boston da sette autentici premi Nobel.  La notizia, per quanto ci faccia un poco sorridere è vera: i biologi canadesi e australiani hanno scoperto la passione sfrenata degli scarafaggi per certe bottiglie di birra australiane, pare che le scambino per  femmine irresistibili. In Australia ( e per adesso solo là), le bottiglie di birra sembrano essere dotata di tutte le peculiarità adeguate ad attrarre gli scarafaggi maschi: sono grandi e di colore marrone aranciato ed hanno una superficie che riflette la luce più o meno allo stesso modo in cui la riflettono le ali delle femmine. Per questa ragione, in questi mesi decine di scarafaggi maschi sono stati trovati morti accanto a delle bottiglie vuote di birra. Onestamente, come hanno scritto i ricercatori nel loro scoperte, gli scarafaggi non sono interessati al contenuto della bottiglia, molte di esse, accanto a cui sono stati trovati insetti morti, non avevano ancora birra dentro, ma molte erano piene di sabbia e detriti accumulati nel corso di molti mesi. I risultati dimostrano due cose, la nostra spazzatura deturpa non solo i paesaggi, ma può anche influenzare direttamente le popolazioni di altre specie e in secondo luogo la ricerca sostiene una teoria della selezione sessuale: i maschi di alcune specie, nel loro desiderio di accoppiarsi, fanno spesso degli errori di accoppiamento (e quanti di questi sono determinati dalla birra!).

Annunci