Tag

, , , , , , ,

Non si sente quasi mai parlare di marche di liquori coinvolte nell’archeologia,  ma il team di archeologi che ha recuperato sei cannoni dal luogo dove le navi del”corsaro infame” Henry Morgan’s naufragarono nel 1600 è stato premiato con il rum. Morgan è anche l’omonimo del rum Captain Morgan . Le navi dei corsari si erano schiantata in una barriera corallina dopo un raid di Morgan e dei suoi uomini al Castello di San Lorenzo el Real de Chagres, una fortezza a guardia della capitale Panama City. Morgan e i suoi uomini stavano risalendo il fiume, quando la sua nave ammiraglia, e alcune altre navi si è schiantarono sulla scogliera e affondarono. Captain Morgan Rum Company ha offerto a ogni membro adulto della squadra di recupero un barile di una loro miscela di rum, e prevede di immortalare la squadra rinominando anche una parte della distilleria Captain Morgan  in loro onore . “Non possiamo ringraziare abbastanza questi archeologi coraggiosi per il recupero dei cannoni di Capitan Morgan che  come tutti temevamo potevano essere stati persi per i sette mari per sempre”, ha detto un portavoce della Morgan. La società ritiene che ci possano essere anche bottiglie di rum a bordo delle navi al largo della costa di Panama e che siano sul pavimento dell’oceano in attesa di essere recuperate.  L’azienda ha offerto una ricompensa, così come un ruolo in una campagna pubblicitaria futura a chi li recupera, con la condizione che lo facciano in maniera responsabile e senza danneggiare l’ambiente.

Annunci