Tag

, , , ,

Il Salone del Sigaro che si svolgerà da lunedì nella capitale cubana di L’Avana, vedrà circa 1.200 ospiti provenienti da 70 paesi, pronti a vedere l’oggetto di tutti i desideri, il primo Gran Reserva de Montecristo con foglie invecchiati per 5 anni prima di essere assemblati a mano.

Per Cuba, che detiene il 72% di marchi del mondo, è un piccolo evento per il mondo dei sigari, e l’oggetto del desiderio in questione, che non è altro che un tubo di 156 per 52 mm, è in edizione limitata a 5.000 copie in scatole di 15.

Per realizzare questi amatissimi sigari vengono impiegate le migliori foglie di Vuelta Abajo e solo il rivale Cohiba, che celebra i suoi 45 anni, aveva realizzato un Gran Reserva fino ad oggi.

via

Annunci