Tag

, , , , ,

Ieri lo Stato di Washington ha proibito la vendita delle bevande a base di birra che contengono anche sostanze stimolanti come caffeina, taurina, guarana e altre sostanze energetiche. Il provvedimento entrerà in vigore il 18 novembre.

La decisione è stata presa dopo il caso di nove studenti della Central Washington University che sono stati ricoverati in ospedale dopo aver bevuto la Four Loko, una bevanda energetica a base di malto e caffeina. Nel loro sangue era stato riscontrato un livello di alcol compreso fra lo 0,12% e lo 0,35 %. Un livello dello 0,30% è considerato potenzialmente letale. Una ragazza ricoverata era infatti arrivata all’ospedale in fin di vita.

Secondo i lobbisti della Washington Beer and Wine Association, che curano gli interessi dei grossisti nella distribuzione al dettaglio di vino e birra, il provvedimento si tradurrà in una perdita di circa 3 milioni di dollari in bevande che dovranno essere ritirate dal mercato.

Annunci