Tag

, , , , , ,

Nel mondo della birra sta crescendo l’idea che le donne possono avere palati migliori degli uomini. Per il gigante SABMiller, responsabile di marchi quali Peroni, Nastro Azzurro e Grolsch, il 30 per cento dei loro 1.000 assaggiatori di livello avanzato sono donnee. Ciò significa quattro volte di più di soli dieci anni fa Gli studi hanno dimostrato che il gentil sesso è il sesso superiore quando si tratta di individuare le sostanze chimiche indesiderate che rendono il gusto della birra stantio e ammuffito.  Le donne sembrano avere un apparato critico per meglio individuare e descrivere i sapori, e sembrano apprezzare un più ampio spettro di sapori. Ma mi chiedo, è natura o evoluzione? Si pensa che il loro palato più sensibile sia il risultato di un aumento del numero di papille fungiformi – le strutture minuscole sulla lingua che coadiuvano le papille gustative. Una teoria è che l’evoluzione ha giocato un ruolo – per secoli gli uomini cacciavano mentre le femmine preparavano alimenti e, per proteggere le loro famiglie,dovevano verificare se erano alterati o addirittura velenosi. Ma anche il comportamento può essere un fattore importante. Negli Stati Uniti e le donne sono più orientate verso la cucina e il cibo. Tre quarti dei lettori di buon appetito sono donne, e molti critici gastronomici sono donne. Non credo che questo sia puramente basato sul numero di donne in possesso di papille fungiformi. Per le donne, la cultura del mangiare comporta la sensualità del cibo. Le donne godono il lusso del gusto. Gli uomini hanno un senso più crudo degli alimenti e delle bevande – per loro, è più di quantità che di qualità. Banalizzazioni, certo, ma che spesso sono un indizio. La degustazione della birra richiede attenzione.   Proprio come categorie generali, se si parla di cinque sapori – acido, amaro, dolce, salato e umami – gli uomini e le donne percepiscono meglio in un modo o nell’altro? Credo di sì. Nella mia esperienza, gli uomini sono attratti dall’umami e dal sale, le donne dall’agrodolce. Per l’amaro le percentuali sono circa identiche. Se questo è vero, suggerisce che le donne trovano diversi stili di birre più saporiti di altri. Cio non significa necessariamente che le donne sono migliori assaggiatori, ma diversi.

fonte

Annunci