Tag

, , , , , , ,

Il governomessica ha annunciato Giovedi il piano di dissotterrare e mostrare i resti di una dozzina di eroi della lotta per l’indipendenza del Messico, mentre un produttore di birra ha un diverso tipo di onore in mente per i leader della rivoluzione: mettere i loro nomi e volti famosi su bottiglie di birra.

Il governo del Messico ha detto che terrà una cerimonia il 30 maggio per rimuovere i resti sigillati nelle cripte a Città del Messic0, dove sono state collocate nel 1925.

Studi forensi, anche se non le prove del DNA, saranno effettuati per confermare se davvero appartengono a eroi come il  sacerdote ribelle Miguel Hidalgo, considerato il padre fondatore del paese. C’è stato qualche dubbio circa l’autenticità dei resti, che erano stati conservati e trattati nel corso del 19 ° secolo.

Saranno esposti al pubblico prima di tornare, l’anno prossimo, nella cripta.

Nel frattempo Cerveceria Revolucion lanciato una birra chiamata  Emiliano Zapata, il generale che ha guidato un esercito contadino in una lotta per il diritto alla terra prima di essere ucciso in un agguato il 10 aprile 1919.

Un ritratto in bianco e nero del leader baffuto svetta sulle bottiglie d’ambra, che sono state svelate giovedi nella città di Guadalajara.

Cerveceria Revolucion promette  sei confezioni di birre “rivoluzionarie” per quest’anno, tra cui una prenderà il nome da Pancho Villa.

La società è specializzata in birre col nome fdi igure storiche e ne  ha già una intitolata a Ernesto “Che” Guevara.

Annunci