Tag

, , , , , ,

‘Viaggio a L’Avana, è un dessert gelato dei fratelli Roca, una stella Michelin a a Barcellona . ‘ E’ un simil D. 4 Partagas servito in un portacenere di porcellana bianca contenente cenere dello stesso sigaro speziata. Mentre il divieto di fumo è diffuso in tutto l’hotel, in cucina si utilizzano i sigari eccone la descrizione che ne dà Altissimo Ceto:

“Poteva mancare in un locale asesorado dai Roca bros. uno dei loro dolci simbolo? Nella fattispecie, pan di spagna al rum con zuppa di limone, granita di lime e zucchero di canna, sigaro Partagas D4 ghiacciato con cenere speziata. Si può parlare di sapori intensi e puliti, di temperature, fare facile umorismo sull’unica materia prima cubana non rappresentata nel piatto, ma cerchiamo di andare oltre rapportando questo dolce ad altri due capisaldi della ricerca  targata Celler, il fumo e il profumo. Il primo ha portato a brevettare le famose pipe per l’affumicatura in tempo reale , il secondo agli esercizi olfattivi di stile intorno alle fragranze di celebri stilisti. Credo che con questo dolce si sia fatto un passo avanti in entrambe le direzioni. Il passaggio materico da gas a solido, la trasformazione del fumo in polvere croccante, la sinestesia tra olfatto e gusto sono fenomeni che hanno dell’alchemico. E non è forse questo il fine ultimo di una ricerca?”

Annunci