Tag

, , , , , , ,

Washington DC, il Consiglio comunale di Martedì ha approvato un emendamento che esenta gli alberghi dall’attuale divieto di fumo e consente loro di ospitare un evento l’anno sul sigaro.

Per ottenere la deroga deve seguire alcune regole: in primo luogo, 500 o più persone devono essere presenti all’evento e l’hotel deve avere uno spazio abbastanza grande per ospitare questo numero di ospiti. In secondo luogo, un albergo dovrà notificarlo al Ministero della sanità prima dell’inizio della manifestazione-sigaro e pagare una tassa di 250 dollari.

“Ha bisogno di essere un grande evento”, ha detto Evans.

Il consigliere si riferiva alla cena annuale di St. Patrick’s Day fatta fagli Amici di San Patrizio, una organizzazione sociale che include molte delle irlandesi élite di Washington.

Negli ultimi 81 anni, questa organizzazione si è riunita il 17 marzo per celebrare, e brindare al santo patrono d’Irlanda. “La tradizione è che hai brandy e un sigaro”, ha detto Evans. “Per eliminare i sigari sarebbe ridicolo”.

L’emendamento, però, è solo temporaneo, e dura fino alla fine del 2010. L’assessore ha voluto la legge di emergenza per proteggere anche un grande evento di beneficenza chiamato Fight Night. L’evento, che è previsto per il 11 novembre, riunisce titani del business, dell’intrattenimento e del mondo politico per una notte di pugilato, sigari, drinks e ultimo ma più importante una raccolta fondi per i bambini più poveri della capitale che potranno usufruire grazie alle generose donazioni di un’istruzione di qualità. L’anno scorso Fight Night ha raccolto più di $ 2,8 milioni.

Annunci