Tag

, , , ,

Roberto F. Campos

805.000 Euro è stato l’ammontare dell’Asta dei sei lotti di sigari Premium  cubani, durante la chiusura del XII  Festival del Habano, al quale hanno partecipato 1.800 persone di 70 paesi.L’incontro, durato dal 22 al 26 febbraio, è terminato nelle ore piccole, nel recinto fieristico di  PABEXPO con l’asta degli umidificatori e dei migliori sigari  Habanos, includendo i quasi magici e recentissimi, Cohiba Behike. Nella serata sono stati presentati i Premi Habano dell’anno, corrispondenti al 2009. Per la Produzione ha vinto il cubano Raúl Valladares (TABACUBA); per gli Affari, lo svizzero Urs-Peter Tanner (INTERTABAK)  ed in Comunicazione lo spagnolo José Ribagorda (ALTADIS). Questi riconoscimenti si consegnano ad esperti con una lunga carriera nella promozione dei sigari cubani nel mondo o per fatti notevoli in questo settore.

Tra i lotti posti all’Asta, il più significativo è stato il numero 6: l’Umidificatore Cohiba, realizzato dall’artigiano cubano José Ernesto Aguilera, con due torri e 350 Habanos, includendo i più emeblematici Cohiba, come gli esclusivi BHK (Behike).

Questo pezzo da collezione se l’è aggiudicato lo spagnolo Javier Estadés per 400.000 Euro.

Il primo lotto, un Umidificatore  H.Upmann, con 225 Habanos di questa marca, è andato a  Dag Holmboe, distributore della firma Pacific Cigar, di Asia-Pacífico, por 55.000 Euro.

Il secondo lotto, l’Umidificatore Hoyo de Monterrey, con 200 Habanos di questa marca, lo hanno ottenuto  Urs Portmann della Svizzera e Marc Portmann, del Liechtenstein, al prezzo de 100.000 Euro.

L’Umidificatore  Romeo y Julieta, con una borsa da donna  di Giorgio Gucci, e 275 Habanos della famosissima marca, è andato a Damián Martínez del Guatemala, per 75.000 Euro.

Il quarto lotto, l’Umidificatore Partagás (con 225 Habanos) con il Bottiglione  Esclusivo di “Mas La Plana”, por 65.000 Euro, come il quinto lotto, l’Umidificatore Montecristo, con 300 Habanos, li ha ottenuti Janis Wong della Cina per 110.000 Euro Come negli anni precedenti, l’Asta è stata diretta dal britannico Simon Chase, e l’ammontare ricavato sarà destinato al sistema di salute cubano, hanno sottolineato gli organizzatori

Fonte granmacu

Annunci