Tag

, , , , , ,

Per oltre cento anni sono rimaste congelate sotto uno strato di ghiaccio nell’Antartico, sono state trovate sotto la capanna utilizzata da Ernest Shackleton, l’esploratore britannico di origine irlandese che guido’ la prima spedizione antartica (1907-1909) cinque casse di Scotch whisky e due di brandy, dei primi anni del secolo scorso. Le preziose casse erano state abbandonate durante la spedizione guidata da Shackleton nell’inverno del 1909. Secondo quanto riferito dal responsabile dell’Antarctic Heritage Trust, Al Fastier, all’interno delle casse sono state trovate bottiglie della “Chas. Mackinlay & Co” e della ‘The Hunter Valley Distillery Limited Allandale”. Alla Whyte & Mackay hanno gioito per il ritrovamento è “un dono del cielo amanti del whisky”. Ora la nota distilleria  vuole provare a ricreare la miscela, infatti se le bottiglie fossero intatte, il blend originale potrebbe essere ricostruito.

Annunci