Tag

, , , , , , ,

La Sapporo Breweries Ltd. ha prodotto una birra a base  di un orzo, che trae le sue radici nello spazio.

Nel 2006, i semi d’orzo sono stati portati sulla la Stazione Spaziale Internazionale per testare gli effetti delle radiazioni su di loro.  L’orzo utilizzato da Sapporo è di discendenza di piante cresciute da queii semi quando sono stati restituiti alla Terra.

E’ venduta su Internet  fino al 24 dicembre, ma si può partecipare solo se oltre i venti anni e residenti in giappone e il ricavato sarà devoluto in beneficenza.  Le domande per l’acquisto della birra, che è chiamata “SAPPORO Space Barley,” potevano essere fatte dal 3 dicembre (gio), 2009 nella pagina dedicata del sito aziendale.

L’orzo puo essere coltivato nello spazio senza troppe difficoltà, e  Sapporo intende mettere a confronto le componenti nutritive del malto e la birra fatta con orzo spazio con quelle fatte sulla Terra. Birra Sapporo spaziale è parte di un progetto intrapreso da Okayama University, che partecipa presso l’Accademia Russa delle Scienze alla ricerca sulla capacità di adattamento e cicli di vita delle piante nello spazio .

Annunci