Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Parto domattina presto per NYC, cercherò di aggiornare il blog anche da laggiù ma non so se ci riuscirò, spero avrete pazienza e spero di darvi alcune curiosità.

Intanto ecco il mio bagaglio:

“Il bagaglio di un povero o un saggio, poco o niente” (F. Guccini): Jeans Diesel 1 paio, 1 camicia Custò nero e oro, 1 camicia blu a righe Bagutta, 1 blu scura Thomas Pink con gemelli Dupont in onice, un lupetto Luca d’Alteri, un collo pari Bikkembergs e un collo a V Montezemolo, calzini, mutande e canottiere, 1 paio di snakers Bikkembergs, una cravatta Etrò e una Hermes. Per 12 giorni devono bastare (tanto si possono lavare!) Nello zaino Iphone, Nikon d40x con 18-200, navigatore satellitare NAvman con mappe America (andiamo a Atlantic City e Washington), 5 libri (2 di Conan Doyle, Poe, S. Van Dine, Cioran) 10 sigari toscani, un Dupont extend mini, occhiali da sole G. Ferrè, penna usb 64 gb, penna per scheda SD e Pastiglie Santa Maria Novella

Annunci