Tag

, , , , ,

100_0853Sono andato a provare il nuovo Fast Slow Food di Rivoli, il famigerato (per Mc Donald) Mac bun, che in realtà in dialetto torinese vuol dire  “Solo buono”. Il tentativo è quello di contrapporre al cibo spazzatura, un prodotto genuino preveniente da una reale filiera corta, la carne di vacca Piemontese proviene dall’azienda Scaglia (proprietaria del locale) che alleva mucche a  Bruere, frazione di Rivoli.

Sono riuscito ad entrare all’ora di pranzo dopo una lunga fila, ho preso un hamburgher 100% fassona (6 euro) una Birra  artigianale «Soravà» di Vaie rossa (4,5) e un Bonet (2,5)

Mi sono seduto nella sala inferiore notando la molta attenzione al riciclo con pack bio prodotti da Huhtamaki, piatti bicchieri e forchette a base di acido polilattico derivato dal mais (si smaltisce nell’umido).

100_0851La carne è di grande qualità e non ha bisogno di salse per donarci sapore al palato, tutte le carni sono del consorzio tutela razze piemontesi e oltre al panino potete degustare anche la carne cruda e formaggi tipici.

La birra senza infamia e senza lode può andare bene per accompagnare la carne, ma non mi ha particolarmente colpito.

Ottimo invece il bunet anche se confezionato nell’unico recipiete non biodegradabile, comunque scadenza cortissima (due giorni) e veramente buono con un bel mix di cacao e amaretti

Gran bella esperienza e possibilità però limitata ai soli abitanti di Torino (il brutto della filiera corta!)

Annunci