Tag

, , , , , ,

Ieri raccontavo della birra a Pasturana, oggi dell’amico che mi ha accompagnato.

Fabio Bergaglio, assieme alla sorella è il titolare di Bodrato cioccolato, una piccola, splendida realtà dell’alto Monferrato. La fabbrica piccola e funzionale produce cioccolato da più di 60 anni. E’ situata sul confine naturale fra Gavi e dolcetto, adagiata in mezzo alle vigne, è in un edificio di architettura anni 70 con un piccolo spaccio di vendita (ci trovate anche grandi vini e champagne per accompagnare le vostre degustazioni). Il prodotto simbolo dell’azienda è il Boero, si proprio quel prodotto molto anni 80 che io compravo alla Casa del popolo del mio paesino sperando di vincerne un’ altro o addirittura altri tre; ebbene lo avete presente? Ok, dimenticatevelo, qui stiamo parlando di Ciliegia di vignola (presidio Slow food) fatta macerare nella grappa (nella grappa e non nell’alcool!) e dopo circa sei mesi ricoperta di una glassa di zucchero e di finissimo cioccolato, una vera delizia per il palato, ma attenti al nocciolo!

L’azienda produce anche tavolette, agrumi ricoperti di cioccolato (splendide le scorze di limone), e poi due prodotti tipicamente piemontesi come la nocciola ricoperta e il bonet che in piemontese, significa cappello, ma è anche il nome
di un dolce che ne imita la forma, fatto con cacao e amaretti sbriciolati e poi cotto in uno stampo di rame. La pralina interpreta  l’antica ricetta regionale per creare un prodotto nuovo ma comprensivo dei sapori della tradizione.

Se volete altre notizie qui

Annunci