Tag

, , , , ,

Un pomeriggio di qualche giorno fa, dimoravo al castello di Santa Vittoria d’Alba, stavo pensando che al mattino avrei avuto qualche ora libera e allora mi sono detto, perché non andiamo a conoscere qualche nuovo produttore?  Ho chiamato un amico è ho chiesto il nome  di un’azienda  da visitare.

Lui mi ha parlato di Luca Abrate e dei suoi vini. Mi hanno immediatamente incuriosito il passito rosso e il brut rosé.

La mattina mi sono recato all’azienda che si trova a pochi chilometri da dove soggiornavo. Luca è una bella persona, molto appassionata e competente di vino, mi ha raccontato con passione e amore della sua realtà e mi ha coinvolto in una degustazione attraverso i suoi prodotti lunga e interessante, attraverso Arneis, barbera, nebbiolo.

Ma arriviamo ai prodotti di cui volevo parlarvi: il passito rosè

è un vino che proviene da uve Barbera e Nebbiolo fatte maturare e appassari, raggiunge un grado alcolico di 12,50.

Il gusto è molto interessante e richiama alla mente i chinati pur senza aggiunta di nessun infuso, è un vino che ha una forte radice sul terrritorio ma mantiene un’ottima bevibilita

Un brut 100% nebbiolo non può non incuriosire, ottenuto con metodo Charmat, o meglio Charmat-Martinotti presenta un gusto pieno, colore rubino, profumi intensi di  frutta rossa e bacche. Un gusto acidulo ma molto pulito, una bollicina un poco evanescente ma di struttura, con finale morbido ma molto lungo. Ideale a tutto pasto non disdegna un bel sigaro leggero (Caraibico o Soldati)

Annunci