Tag

, , , , , , , , ,

La maggior parte dei nuovi fumatori di sigaromi chiede spesso se è necessario acquistare un umidificatore per sigari, Molte persone credono che sia sufficiente mettere i sigari in un sacchetto di plastica con un panno umido o addirittura nel cassetto delle verdure del frigo.  Tuttavia gli appassionati veri però concordano che un humidor èil contenitore più adatto.
I sigari hanno un processo di interscambio con l’ambiente circostante, se questo  ambiente non è idone, maturano male e il loro gusto potrebbe rendere il fumatore molto insoddisfatto.  Al contario, se si fanno maturare in un ambiente adatto  è probabile che soddisfaranno i gusti dei conoscitore più esperti ed esigenti.

Coloro che non hanno ancora acquistato un humidor, che infondo è come una casa, o un nido, per i sigari si potrebbe chiedere che cosa è esattamente un humidor, e se è assolutamente necessario acquistarne uno. Dato che ci sono molte marche e tipi di umidificatori potrebbe sembrare difficile scegliere il migliore in cui i sigari dovrebbero maturare. In realtà quello di cui il nostro sigaro ha bisogno è soltanto di un umidità costante.  Una varietà di negozi hanno umidificatori di grandi dimensioni anche armadi a muro dove è possibile mantenere e maturare i sigari. Eppure, non occorrono oggetti di queste dimensioni per l’uso quotidiano, non dovete adibire una stanza della vostra casa a questo scopo (facendo incavolare non poco il vostro compagna/o: una piccola scatola di legno, ceramica o plexiglè sufficiente a soddisfare le vostre necessità quando si tratta di dieci o venti sigari.

Gli umidificatori devono contenere un igrometro, che è un apparecchio che controlla i livelli di umidità, consentendo agliappassionati di sigari di mantenere i loro umidificatori alla umidità del 65 /70 per cento.  Quando l’umidità in humidor oscilla al di là di questo livello, L’igrometò ci informerà e provvederemo ad aggiungere acqua distillata.

Per prepare il vostro primo Humidor leggete qua.

L’humidor deve essere controllata ogni pochi giorni per ricaricaricarlo e qunado è caldo anche tutti i giorni, è meglio usare acqua distillata o una miscela di acqua e glicole propilenico durante il riempimento.

Annunci