Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Stavolta la degustastazione si è svolta a Firenze presso Las Palmas, il locale aperto sopra il parcheggio di piazza Ghiberti.

Le birre degustate erano italiane, siamo partiti con una blanche di Baladin (isaac), abbiamo proseguito con una birra speciale di castagne di Cajun (Vesca) e per finire la Bk di Olmaia. Il sigaro era un Toscanello aroma Caffè. E’ un sigaro che risulta alquanto gradevole sia a chi lo fuma, che ne apprezza la leggerezza, sia chi sta intorno al fumatore che ne percepisce il dolce odore, perfetto per una fumata non impegnativa, gradevole sia in bocca che al naso. In poche parole un sigaro da compagnia ed anche da aperitivo. Viene utilizzato tabacco campano fermentato per il ripieno e italiano selezionato per la fascia. L’aroma caldo e intenso del caffè, maritato al gusto del tabacco italiano fermentato  garantisce uno spettro di sapori molto ampio. In Preaccensione si percepisce l’aroma di caffè, ma una volta acceso lascia in bocca sentori dolci e caldi, accarezzando il palato senza essere mai stucchevole.

Nell’abbinamento con la Isaac, una birra di frumento,con aggiunte di coriandolo e scorza d’arancia, il sigaro attenua le note citriche e avvolge le spezie di dolcezza, aumentando i sentori secchi della birra, perfetta per la prima parte del sigaro.

La bottiglia dopo era la Vesca di Cajun e purtroppo non mi sembrava particolarmente in forma. Il matrimonio del pane liquido e della castagna è piuttosto diffuso fra i birrai artigianali italiani, in questo caso si utilizza farina di marroni del mugello per ottenere una birra di 6 gradi. Il corpo non era troppo incisivo e i sentori di affumicato nel contatto con il sigaro sparivano.

Per ultima è arrivata la bk di Olmaia, la Guinness della Val d’Orcia. Bk sta semplicemente per Black, malti tostati e doppia luppolazione fanno di questo prodotto il compagno ideale per ogni sigaro: pulita, secca, equilibrata, non si altera particolarmente con le note dolci del toscanello, ma anzi esalta alcune note amare, fondendole però nei sentori ora intensissimi di liquiriza, una ottima degustazione.

Annunci