Tag

, , , , , ,

Il sigaro Toscano è stato ed è una parte importante della storia d’Italia. Volete un esempio?  Nel 1885, a Firenze, cominciò ad uscire un quotidiano che veniva venduto dai tabaccai  (primi edicolanti) per far  cifra pari e non dare il resto: si chiamava IL RESTO AL SIGARO TOSCANO. A Bologna invece nasce il RESTO DEL CARLINO. Il Toscano costava otto centesimi  ma otto centesimi non era un prezzo comodo visto che c’erano molte monete da cinque e dieci centesimi, quest’ultime dette Carlini, ma pochissime da uno e da due.
Così i fondatori del giornale, che uscì per la prima volta a Bologna il 21 marzo 1885  pensarono di farlo distribuire dalle tabaccherie  al prezzo di due centesimi e i tabaccai lo avrebbero dato come resto agli acquirenti del Sigaro Toscano. Da qui con un colpo di genio decisero che il nuovo foglio si sarebbe chiamato“Il Resto Del Carlino”. Il quotidiano bolognese, con un età di 124 anni, continua ad uscire, tuttora con la sua storica testata.

Annunci